06.02.2017

IGS Informazione 4/2017 - Giubileo e Simposio

 
 
Iscrizione

Il 22 dicembre 2016 è stato aperto il portale di registrazione che vi permette di annunciare la vostra partecipazione all’evento. I membri di IGS possono approfittare di uno sconto sulle tariffe regolari per le iscrizioni anticipate e per le iscrizioni collettive. Lo sconto per coloro che riservano in anticipo è valido fino al 10 febbraio 2017 e il prezzo per il simposio è di CHF 200 (IVA escl.) invece di CHF 250.

Le riservazioni di gruppo effettuate dai membri IGS consentono di ottenere una riduzione sul prezzo regolare ; essa è di CHF 50 per il 2° collaboratore, di CHF 100 per il 3° collaboratore e di CHF 150 per il 4° collaboratore ; dal 5° collaboratore e successivi si applica la tariffa come per il 4° collaboratore, ovvero 100 CHF. Come comunicato nella newsletter 20/2016, il codice promozionale è 1d5t3hgx.

 
 

 

Assemblea generale e cena di gala IGS

L’assemblea generale tratterà naturalmente gli argomenti di ordine statutario (riceverete a fine febbraio l’invito, l’ordine del giorno, il rapporto annuale e il rapporto finanziario) e ci permetterà di salutare gli illustri ospiti.

L’onorevole Consigliere Federale Guy Parmelin e altre personalità saranno presenti al nostro banchetto, che sarà caratterizzato da brevi animazioni e da numerose opportunità che vi permetteranno di interagire con i nostri ospiti. Sarete al centro dell’attenzione e avrete la possibilità di rivivere « vecchi ricordi » e incontrare nuovi colleghi.

Saremo lieti della vostra inscrizione!

 
 

 

Il Simposio « Diamo forma allo spazio vitale – oltrepassiamo le frontiere »

L'obiettivo di questo simposio interdisciplinare è di introdurre nuovi impulsi e delineare possibili soluzioni. Al mattino i nostri principali oratori metteranno in discussione il modo di pensare corrente e ci mostreranno delle nuove prospettive. I workshop tematici del pomeriggio mirano ad oltrepassare le frontiere esistenti e a produrre nuove idee.

Lo scopo di questo simposio è di suscitare una maniera di pensare innovativa e di sostenerla attivamente, in modo che i partecipanti e le associazioni professionali siano motivate a sviluppare nuovi progetti e a metterli in pratica con la massima efficacia.

Gli organizzatori dell’evento sono convinti di offrire a tutti i partecipanti preziosi suggerimenti, da utilizzare durante la loro quotidianità professionale. Sarebbe meraviglioso se, all’indomani, tutte le associazioni professionali interessate riprendessero gli incitamenti a riflettere nel corso delle loro assemblee, per definire dei piani di azione.

Il simposio si concluderà con l’aperitivo « Ice Breaker » e la cena « Networking Dinner »

Raggiungeteci per plasmare il futuro del settore della geomatica e confermate la partecipazione a questa manifestazione ricca di nuove idee.

Ecco il programma in breve :

Le porte si apriranno alle 09h00 e il programma inizierà alle 10h30.

 
 

Conferenze (mattino)

Durante il mattino riceverete degli impulsi forti e accattivanti : il futurologo Georges T. Roos vi presenterà la sua visione di una Svizzera con 10 milioni di abitanti e le conseguenze per il nostro spazio vitale. La conferenza un po’ provocatrice di Xavier Comtesse, un uomo dallo spirito innovatore in anticipo sui tempi, metterà in evidenza le possibili conseguenze della digitalizzazione : « la catena di blocchi (blockchain, tecnologia di memorizzazione e di trasmissione delle informazioni) sostituirà il registro fondiario ». Curtis Sumner ci permetterà di conoscere il ruolo attuale e futuro del geometra negli Stati Uniti.

Le più diversificate prospettive sono garantite e gli animatori Stefan Stahl e Marco Zbinden presenteranno un complemento di considerazioni per plasmare l’avvenire. Lasciatevi trasportare verso il futuro da un’animazione propizia a generare idee.

⇒ Altre informazioni su Roos, Comtesse, SummerStahl e Zbinden

 
 
 
 

Workshops (pomeriggio)

Durante il pomeriggio quattro percorsi paralleli ciascuno composto da due workshop di 75 min. permetteranno di discutere e approfondire argomenti rilevanti. Le presentazioni Spotlight (brevi conferenze) di esperti nazionali e internazionali metteranno l’accento sulle ultime tendenze e le best practice. Forum di discussione moderati permetteranno di definire le attività future incombenti nel ramo della geomatica e della gestione del territorio.

I workshop in breve :

  • La digitalizzazione - come cogliere le opportunità ?
    Il modo altamente interattivo del workshop di FutureNow è garanzia di uno scambio di idee intenso.

  • L’immagine della nostra professione - siamo sufficientemente attraenti per coloro che sono chiamati alla nostra successione ?
    Sotto gli auspici di geosuisse, un workshop sottoforma di presentazioni Spotlight dalla Svizzera e dalla Germania, presenterà opinioni decisamente innovatrici e bozze di possibili soluzioni. Fatevi sorprendere e ispirare !

  • La gestione del territorio - come lavoreremo insieme nel futuro ?
    Nel contesto dello stress associato alla promiscuità, la gestione del territorio è sempre più una questione di persone (people business). Le persone coinvolte, consulenti e moderatori, devono dar prova non solamente di qualità tecniche ma anche di competenze sociali. Oratori svizzeri e internazionali « spezieranno » le discussioni con un dosaggio appropriato.

  • Costruzione digitale - per quale valore aggiunto ?
    Un nuovo slancio grazie all’associazione Costruzione digitale Svizzera - il cui workshop illustra come il nostro ramo professionale può - e deve - mettersi in gioco concretamente.

  • Public Private Partnership (PPP)  – quale ruolo futuro per gli ingegneri geometri indipendenti ?
    La professione e il ruolo dell’ingegnere geometra nel contesto PPP devono reinventarsi affinché non siano rimpiazzati dagli smartphone. Il Think Tank Dimension Cadastre si aggrappa ai più importanti punti di partenza.

  • Gestione del nostro spazio vitale - come faremo a dare forma al nostro futuro ?
    Per gestire una Svizzera con più di 10 milioni di abitanti, è necessario implementare un nuovo modo di pensare e di pianificare. In collaborazione con dei moderatori e delle presentazioni Spotlight, l’istituto: Institut für Raumentwicklung (IRAP) dell’Università professionale di Rapperswil (HSR) metterà in evidenza le possibili soluzioni.

  • Workshop Surveyors and Carthography - yesterday, today and ... tomorrow 
    Una manifestazione parallela ai tre percorsi citati in precedenza è il workshop CLGE, indirizzato ai membri internazionali di CLGE e ai visitatori interessati.

Al termine dei workshop i risultati saranno presentati al plenum alle ore 17h40, permettendo a tutti i partecipanti di approfittare non solo dei workshop ai quali hanno partecipato di persona, ma anche delle conclusioni di quelli che si sono svolti in parallelo.

⇒ Maggiori informazioni sul programma del simposio e dei workshop

 
 
 
 

 

I 100 anni dell’IGS - pubblicazione del giubileo

La storia centenaria dell’IGS sarà oggetto di una rivista del giubileo. Gli articoli evocanti questioni rilevanti degli ultimi 25 anni sono stati scritti da testimoni di quest’epoca ; aspettatevi storie emozionanti. La pubblicazione avverrà con il numero del mese di marzo della rivista Geomatica Svizzera.

 
 

 

Guillaume-Henri Dufour eletto “European Surveyor of the year 2017”

L’editore Cartographica Helvetica dedicherà l’edizione 54/2017 a Guillaume-Henri Dufour. Autori celebri descriveranno le azioni di Dufour come ingegnere, direttore dell’Ufficio di Topografia, generale, uomo di stato e cofondatore della Croce Rossa.